Perché bisogna tenere sempre in casa l’Aloe Vera?

Perché bisogna tenere sempre in casa l’Aloe Vera?
0 30 Luglio 2019

L’Aloe Vera è una pianta antinfiammatoria e cicatrizzante molto utile per proteggere i tessuti, ma anche un’eccezionale depurante e nutriente per aiutare l’intestino e migliorare la digestione.

Si presenta come un liquido denso e trasparente all’interno delle sue foglie verdi, allo stato adulto rivestite da una pellicola protettrice.

La storia ce lo insegna…

L’uomo usa l’Aloe praticamente da sempre! Sono state rinvenute tavolette di argilla risalenti a 4000 anni fa (2000 a.C.) nella città mesopotamica di Nippur. Una volta tradotto il testo cuneiforme, gli archeologi si sono resi conto che parlava di… Aloe Vera!

Come si usa.

Una volta pulita dalle spine, va spremuta e assunta.
Ovviamente la possiamo trovare anche già pulita e pronta per l’uso in Erboristeria.

L’Aloe Vera aiuta i nostri denti.

Conosciano ormai tutti i tanti benefici di questa pianta ma vediamo meglio cosa fa per i nostri denti😀.

Possiamo trovare Aloe Vera nei dentifrici con una consistenza non abrasiva. Si adatta molto bene a chi soffre di irritazione gengivale. Funziona anche molto bene come succo per la pulizia del cavo orale, grazie al suo potere antibatterico. L’Aloe è un rimedio efficace contro afte, gengiviti, placche e alitosi.

Una buona igiene orale, unita all’uso dell’Aloe Vera, permette di prevenire l’insorgere di infiammazioni alle gengive. La sua azione lenitiva e decongestionante lascia un immediato sollievo in situazioni di dolore o sanguinamento mentre teniamo sotto controllo l’episodio in attesa della visita con il dentista.

Un supporto importante da avere sempre in casa, assieme ad altri rimedi naturali come la malva e i chiodi di garofano, di cui vi ho già parlato.


La mia dentista sarà disponibile a ricevervi nel suo studio in Viale Roma 7 a Velletri chiamando per un appuntamento lo 06/9630003.

Seguici anche su Facebook.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

comments

Posted in Notizie Blog by admin1 | Tags: