Ortodonzia Intercettiva: prevenire è meglio che curare!

0 2 dicembre 2016

Per preservare e rendere unico il sorriso di un bambino esistono due paroline magiche: Ortodonzia Intercettiva.

L’ortodonzia intercettiva si può definire una terapia precoce per la prevenzione e la correzione della malocclusione che permette di individuare, evitare o neutralizzare i meccanismi di aggravamento e le alterazioni dello sviluppo posturale.

Curando precocemente il bambino si evita una malocclusione stabilizzata più grave e più difficile da trattare nel tempo; se non viene fatta un’accurata prevenzione, andando avanti con l’età, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico risolutivo alla fine del periodo di crescita. Vi ricordo, infatti, che le patologie ortodontiche sono evolutive, pertanto nel tempo assumono caratteristiche di complessità sempre maggiori.

Dunque, quando intervenire?

La dentizione decidua può essere curata già tra i 4 e i 6 anni, intervenendo su tutte le malposizioni dentarie che presentano alterato il combaciamento fra le arcate dentarie, cioè le inversioni sia del settore anteriore che laterale detti morso inverso anteriore o terza classe e mors

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: , ,