Denti del giudizio, a che età spuntano e quando si estraggono

0 17 luglio 2017

I denti del giudizio sono un particolare tipo di dentatura che nasce nell’arcata dentarie come “terzi molari” e fuoriescono dalle gengive normalmente nella fascia di età compresa tra i 18 e i 25 anni. In realtà la fascia d’età in cui possono spuntare i denti del giudizio è molto più ampia, ci sono casi in cui fuoriescono anche dopo i 40 anni. Proprio per questo vengono chiamati “denti del giudizio”, perché, non erompono in età “infantile” come tutti gli altri, ma spuntano quando si è già adulti, ovvero un’età considerata del giudizio.

I denti del giudizio sono un retaggio che ci portiamo dal passato. Il loro ruolo nell’evoluzione umana è stato importante perché davano ai nostri antenati la possibilità di consumare cibi duri e non cotti, quindi molto difficili da masticare.

Oggi l’alimentazione è molto diversa. L’evoluzione ha portato ad assumere cibi cotti e sempre più morbidi, di conseguenza, la nostra bocca si è rimpicciolita mentre il numero dei denti è rimasto uguale. Ecco perchè spesso non c’è uno spazio sufficiente affinché possano erompere correttamente in arcata.

I quattro denti del giudizio compaiono normalmente nelle ulti

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: ,
0 4 marzo 2017

L’obiettivo principale del mio studio odontoiatrico è quello di prendermi cura del vostro sorriso. Se i denti cominciano a dondolare, se avete subito un trauma o una malattia o avete finalmente deciso di donare nuova armonia al vostro viso, è il momento di mettersi in contatto con noi per pianificare un trattamento su misura che permetterà al vostro sorriso di tornare a risplendere come non mai.

La protesi fissa può rappresentare la soluzione ideale. Il termine “fissa” indica che non può essere rimossa dal paziente se non tramite intervento chirurgico, poiché cementata o avvitata ad elementi pilastro. Può essere realizzata con i denti naturali del paziente quando ancora in buono stato oppure tramite impianti dentali osteointegrati. La protesi fissa è detta di “ricostruzione” quando ha il compito di ricostruire la parte del dente asportato dal dentista durante le cure ed allo stesso tempo di proteggere la parte restante. È detta di “sostituzione”, invece, quando va a sostituire parte o tutti i denti mancanti che sono caduti naturalmente oppure sono stati estratti poiché ridotti in pessime condizioni e non più utilizzabili.

Ogni protesi fissa, pur essendo progettata e realizzata sulla base

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: ,
0 25 febbraio 2017

Negli ultimi articoli avete appreso come lo studio odontoiatrico della Dott.ssa Marina Iaquaniello opera in stretta correlazione con il mondo fisioterapico al fine di garantire una riabilitazione totale del paziente (recupero della funzione articolare/muscolare del sistema masticatorio e cervicale e correzione posturale).  In questa sede faremo luce unicamente sui vari disturbi (molto spesso trascurati o sottovalutati) associati alle problematiche odontoiatriche che necessitano di visita posturale e conseguente fisioterapia.

L’articolazione temporo mandibolare (ATM), infatti, mette in relazione mandibola e cranio a livello dell’osso temporale ed è una delle più importanti del nostro corpo perché ci permette di parlare, masticare, deglutire e compiere movimenti mimici. Inoltre, è correlata a molte dinamiche posturali, nonché alla prevenzione di molti disturbi tipici da non sottovalutare, quali:

  • emicranie
  • vertigini
  • acufeni
  • dolori muscolari
  • digrignamento
  • dolore al viso
  • dolore al collo
  • difficoltà all’apertura o chiusura della bocca

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: , ,
0 21 febbraio 2017

Presso lo studio della Dott.ssa Marina Iaquaniello si effettuano visite posturali - in cui si osserva il paziente in posizione eretta, frontale, laterale e posteriore – mirate  al recupero della funzione articolare e muscolare del sistema masticatorio e cervicale e ovviamente alla correzione delle posture errate.

L’equilibrio posturale è fondamentale in odontoiatria. Basti pensare, ad esempio, che l’appoggio plantare è in completa sinergia con la fisiologia articolare dell’articolazione temporo mandibolare (ATM). L’osservazione del paziente, dunque, è fondamentale per strutturare qualsiasi tipo di trattamento, da quello riabilitativo posturale, a quello odontoiatrico.

Una volta individuati gli squilibri posturali (ad esempio: errato appoggio plantare, errata inclinazione del rachide, eventuale rotazione dei cingoli, atteggiamento scoliotico,cifotico o di iperlordosi, mandibola retratta o avamposta, spostamento del baricentro, asimmetria del viso, malocclusione) si procede ad analizzare il compenso che l’articolazione  temporo mandibolare adotta per far fronte agli squilibri stessi.

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: , ,
0 15 febbraio 2017

L’armonia della bocca è strettamente collegata all’armonia del corpo e alla sua postura. È in quest’ottica che opera lo studio della Dott.ssa Marina Iaquaniello, da sempre attenta all’evoluzione della disciplina odontoiatrica in stretta correlazione con quella multidisciplinarità che mira alla totale soluzione delle problematiche del paziente.

La Dott.ssa Iaquaniello, infatti, collabora con una fisioterapista di grande esperienza, che si occupa di osservare il paziente sia sul piano frontale sia su quello sagittale e posteriore. Durante la visita è eseguita un’attenta osservazione dell’appoggio plantare che rappresenta una delle entrate fondamentali del sistema posturale, insieme all’apparato stomatognatico (occlusione e articolazione temporo-mandibolare), apparato uditivo (vestibolare) e l’apparato oculomotore.

La fisioterapia in questo caso si occupa di ricercare l’equilibrio tra mandibola e capo attraverso una rieducazione muscolare e articolare che si avvale di particolari trattamenti manuali finalizzati alla gestione e/o risoluzione del dolore, al recupero della funzione articolare e muscolare del sistema masticatorio e

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: ,
0 11 febbraio 2017

Hai degli inspiegabili mal di testa? Hai difficoltà o senti dei rumori ad aprire e chiudere la bocca? La tua mandibola ogni tanto si blocca? Digrigni o serri i denti di notte? Hai dolore davanti l’orecchio? Non riesci a masticare cibi duri? Ti senti la mandibola o i muscoli facciali stanchi al risveglio? Senti dei ronzii/fischi/sibili all’orecchio? Hai degli inspiegabili dolori alla cervicale, collo e braccia?

Se hai risposto si ad almeno una di queste domande potresti essere una delle tante persone affette da una patologia dell’articolazione temporo-mandibolare.

 L’ATM è una complessa doppia articolazione che collega la mandibola al cranio ed è fatta di ossa, cartilagine, legamenti, muscoli e liquido sinoviale. La patologia è determinata dalla perdita dei naturali rapporti anatomici esistenti tra i capi articolari, quello della mandibola (condilo), quello dell’osso temporale (fossa glenoide) e il menisco articolare tra loro interposto allo scopo di rendere congrue le superfici articolari.

Quando apriamo e chiudiamo la bocca il condilo (della mandibola) scivola in avanti e il menisco scorre sulla sua superficie impedendo che questo urti contro l’osso temporale. Perché questo meccanismo funzioni perfettamen

0 30 dicembre 2016

La creazione e il mantenimento della corretta occlusione tra i denti dipende da una funzione molto importante ma spesso sottovalutata: la deglutizione.

Ogni giorno la produzione di saliva è di 1500-1800 ml e l’atto del deglutire si ripete, oltre al momento dei pasti, per 1500–2000 volte, circa una volta al minuto mentre dormiamo e due volte al minuto mentre siamo svegli.

L’organo essenziale della deglutizione è la lingua, costituita quasi completamente da muscoli, lavora in continuazione quando parliamo, mastichiamo, deglutiamo e anche quando non facciamo apparentemente nulla ed è in posizione di riposo. Con il suo lavoro incessante esercita una vera e propria funzione di formazione delle strutture ossee del cranio e modella la metà inferiore del viso. Ad ogni deglutizione la lingua spinge contro le strutture della bocca una forza di 1-1,5 kg.

Il punto in cui la lingua spinge tutta questa forza – la papilla incisale, dietro gli incisivi superiori – è la chiave per il mantenimento della posizione corretta dei denti e quindi di un bel sorriso. Esercitando la sua grande forza in que

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: , , ,
0 17 dicembre 2016

Da anni lo studio dentistico della Dott.ssa Marina Iaquaniello, per offrire un servizio sempre più professionale e qualitativo, s’interfaccia con varie discipline per trovare la soluzione migliore ai problemi dei suoi pazienti. Da questa multidisciplinarietà è nata una vera e propria indagine nonché una stretta correlazione tra l’apparato stomatognatico e l’assetto posturale.

Anche gli studi condotti negli ultimi anni – in collaborazione con ortopedici, fisioterapisti, osteopati e chiropratici – hanno dimostrato che i disordini posturo occlusali possono essere curati attraverso iter diagnostici e schemi terapeutici differenti. Questo ha inevitabilmente portato all’evoluzione della disciplina odontoiatrica.

La deglutizione e altre funzioni dell’apparato stomatognatico devono essere in equilibrio con vista, udito, olfatto e ovviamente la postura, sia quando siamo in posizione eretta (postura di riferimento) sia quando siamo seduti con la schiena dritta. Si deve considerare l’apparato stomatognatico come un unico sistema in equilibrio fra almeno tre elementi sempre in relazione tra loro: ATM, apparato muscolare e apparato dentale. Una modificazione dell’equilibrio tra questi com

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: , , , ,
0 28 novembre 2016

Il blog della Dott.ssa Iaquaniello è presente sul sito www.lamiadentista.it. È una vetrina online in cui si affronteranno settimanalmente tematiche riguardanti il mondo dell’odontoiatria spaziando dalle ultime novità che propone il mercato ad interessanti notizie bibliografiche e culturali.

Saranno soddisfatte tutte le vostre curiosità in merito all’ortodonzia, pedodonzia, conservativa, chirurgia orale, implantologia, paradontologia, endodonzia, protesi fissa e mobile.

Ci addentreremo nel mondo dell’alimentazione e della posturologia, due branche direttamente collegate all’odontoiatria in quanto ricoprono un ruolo importante nel processo di masticazione e nella cura e salute dei denti.

Questo spazio è dedicato interamente a voi, per offrirvi un servizio sempre più completo, tecnologico e professionale. Potrete scrivere e interagire direttamente con la Dott.ssa Iaquaniello e la sua equipe commentando i post del blog o scrivendo all’indirizzo email iaquaniello.marina@gmail.com

Potrete inoltre lasciare recensioni, messaggi, like e commenti sulla nostra pagina Facebook “

Posted in Notizie Blog by Marina Iaquaniello | Tags: , , ,